Chi va a Parigi non può non visitare il Louvre. Questo splendido palazzo contiene una collezione di opere d’arte di inestimabile valore, resterete a bocca aperta osservando statue che sembrano esseri umani in carne ed ossa oppure quadri enormi o di dimensioni ridotte ma ricchi di particolari.Merita un plauso la sezione egizia, che mi ha colpito notevolmente assieme anche a quella mediorientale.

La nostra visita è stata di poco più di mezza giornata, ma alcune sale le abbiamo viste proprio solo di passaggio. Per ammirare tutto ci si dovrebbe stare alcuni giorni interi a girare per i corridoi e le stanze.

Una parte che si deve assolutamente vedere sono gli appartamenti reali di Napoleone III, mantenuti come un tempo, ricchi di sfarzo, opulenza, ricchezza. Tutto incarna la bellezza e l’arte, non c’è una cosa fuori posto e non oso immaginare quanti altri oggetti meravigliosi ci possano essere nei sotterranei di questo museo…

Dall’esterno il classicismo del palazzo si incontra e si scontra con la modernità della famosa piramide di vetro, e qui è praticamente d’obbligo fare una fotografia!

Al museo si arriva comodamente con i mezzi, e da qui si può girare il quartiere in cui ci sono bellissime strutture architettoniche oltre ad esserci il rilassante Giardino delle Tuileries, in cui si può fare una bella passeggiata.

Informazioni utili:

Sito web: http://www.louvre.fr

indirizzo: Pyramide du Louvre 75001 Paris
fermata metro: Palais Royal Musèe du Louvre / Louvre rivoli
linee bus: n° 21, 24, 27, 39, 48, 68, 69, 72, 76, 81, 95
stazione Velib n°1015 : 2 place A. Malraux n°1023 : 165 rue Saint-Honoré n°1014 : 5 rue de l’Echelle n°1013 : 186 rue Saint-Honoré
Batobus: Escale Louvre, quai François Mitterrand
Open Tour /Les Cars Rouges questi city-sightseeing bus fermano al Louvre

Foto di Alessandro Giroldini

PARIS_467PARIS_470PARIS_471PARIS_473PARIS_472PARIS_492PARIS_513PARIS_499PARIS_488PARIS_460