Semplicemente unico nel suo genere, il sito Inca più famoso al mondo è senza dubbio Machu Picchu.

Simbolo della cultura degli Incas, si trova abbarbicato su di una montagna, ed è stato scoperto solo recentemente, nel 1911 da Hiram Bingham, entrando a far parte delle Sette Meraviglie del mondo Moderno.

Dalla Porta del Sole, Inti Punku, raggiungibile con una camminata di circa un’ora, il panorama è davvero mozzafiato! Una valida alternativa alla scalata del Huayna Picchu: non si paga per salire, è più facile arrivare in cima ed il terreno è meno scivoloso se è piovuto.

Malgrado Machu Picchu lo si sia visto centinaia di volte in televisione ed in fotografia, quando ce lo si trova davanti si resta davvero sbalorditi. Non si riesce a credere quanto sia emozionante trovarsi in questo luogo! Già il percorso per arrivarci è caratteristico, attraverso il treno panoramico e poi con un pulmino su per una strada stretta e sdrucciolevole. Nel sito si possono osservare diverse zone adibite a funzioni differenti. Templi, case, terrazzamenti per l’agricoltura.

Consiglio di visitare questo luogo accompagnati da una guida che ne spieghi le caratteristiche, in questo modo si potrà comprendere meglio dove siamo e che cosa rappresentano questi edifici.

All’interno del sito scorre pure un ruscello che arriva direttamente dalla montagna, qui abbiamo attinto l’acqua per riempire le nostre bottiglie; e bere l’acqua che bevevano gli Inca non ha prezzo!

Fotografie di Alessandro Giroldini

peru-e-bolivia-917peru-e-bolivia-923peru-e-bolivia-932peru-e-bolivia-933peru-e-bolivia-956peru-e-bolivia-963peru-e-bolivia-964peru-e-bolivia-973peru-e-bolivia-985peru-e-bolivia-1020