A Bali, meravigliosa isola dell’Indonesia, c’è una nutrita popolazione di scimmie locali.

Nel nostro resort ad Ubud, in mezzo alla foresta, le trovavamo scorrazzare tranquillamente lungo i vialetti o nel giardinetto davanti al nostro alloggio. Libere di girare ovunque, vengono protette e sfamate a volte anche dalla popolazione.

Ci sono zone in cui si va  appositamente per entrare in contatto con loro, poterle ammirare da vicino e anche toccare, come la Foresta delle Scimmie di Sangeh.

Nella zona del tempio Pura Luhur Uluwatu una simpatica scimmietta è riuscita a strapparmi dalla borsa della Kipling la scimmia pupazzo che vi era attaccata e se l’è portata via come suo gioco.

Pertanto prestate la massima attenzione a fotocamere, videocamere o quant’altro, non lasciate tracolle libere perché questi animaletti potrebbero rubarveli in men che non si dica!

I macachi dalla coda lunga secondo le credenze balinesi possono ospitare forze negative o positive. Si cibano in prevalenza di frutta, semi, uova di uccelli, bacche, insetti, foglie.

Fotografie di Alessandro Giroldini

indonesia_-201indonesia_-203indonesia_-207indonesia_-467indonesia_-196indonesia_-211indonesia_-765indonesia_-767indonesia_-769indonesia_-773indonesia_-782indonesia_-788