Il colibrì, uccello piccolissimo e di tonalità differenti, ha la peculiarità di battere le ali in modo velocissimo. La loro lunghezza varia dai 6 ai 12 cm, ed il loro peso oscilla tra i2,5 ed i 6,5 grammi. Mi ha sempre affascinato questo animale, così minuscolo da essere a volte più piccolo di un fiore!

Ai Caraibi, in mezzo alla vegetazione tropicale ho avuto la fortuna di vederne più di uno molto vicini a me. Alcuni erano fermi su delle piante, altri volavano e si abbeveravano, altri semplicemente andavano a cercare di che nutrirsi.

Hanno la capacità di rimanere in stallo a mezz’aria mentre si cibano o si abbeverano, caratteristica pressoché unica negli uccelli. Uno spettacolo della natura, assolutamente difficile da fotografare!

Mai avrei creduto di potermi avvicinare così tanto a loro ed invece sono rimasta piacevolmente sorpresa. Già li avevo intravisti durante i loro voli pindarici a Lima, ma non avevo auto il tempo di osservarli perché tempo che mi ero accorta che erano colibrì, essi erano già volati via. La natura è davvero in grado di regalarci emozioni uniche!

Fotografie di Alessandro Giroldini

Caraibi 275Caraibi 1767Caraibi 1771Caraibi 1779