Wall Street è la strada più famosa del Financial District, ossia il quartiere finanziario per eccellenza di New York.
Qui denaro, investimenti, azioni sono il pane quotidiano ma in questa parte di Manhattan ci sono altre cose da scoprire.
Quali?
Ecco a te le 5 cose da vedere a Wall Street.

I resti del vecchio muro

Camminando luno Wall Street fai attenzione alla pavimentazione, potrai scovare i resti dei vecchi paletti che una volta demarcavano il confine della colonia di Nuova Amsterdam.
Successivamente venne costruito un vero muro che servì come difesa da eventuali attacchi da tribù indiane, dagli inglesi e dai coloni del New England.
Ecco da dove deriva il nome Wall Street, letteralmente la via del muro.

muro a Wall Street
muro a Wall Street

Il Charging Bull e la Fearless Girl

La Statua di bronzo del toro più famoso degli Stati Uniti in realtà non si trova su Wall Street ma a poca distanza presso il Bowling Green Park (il parco più vecchio di New York).
La leggenda vuole che toccando il toro questo porti molta fortuna ,e allora perchè non fare un tentativo?
Simbolo di forza e di speranza, nel 2017 è stato accompagnato dabambina anch’essa di bronzo, la Fearless Girl, simbolo delle battaglie delle donne coraggiose, posta di fronte a lui.
Dal novembre 2018 la statua della bambina è stata spostata e messa di fronte alla New York Stock Exchange.

Fearless Girl
Fearless Girl

Federeal Hall National Memorial

E’ uno dei luoghi più importanti della storia americana: qui nel 1789 George Washington giurò come primo presidente degli Stati Uniti d’America.
Un edificio in stile neoclassico in cui all’ingresso si trova una statua del presidente.
E’ possibile visitarlo internamente ed è gratuito.

Federeal Hall National Memorial
Federeal Hall National Memorial

New York Stock Exchange

La Borsa di New York è conosciuta anche con il nome stesso della via, Wall Street.
A dominare il panorama finanziario del mondo c’è proprio lei, in questo edificio in stile neoclassico, con sei alte colonne che ne accentuano tutta la maestosità.
Non è possibile entrarci, quindi dovrai accontentarti di vederla da fuori. L’origine di questo impero è stato un albero, per la precisione un platano americano, sotto le cui fronde i mercanti contrattavano i loro prodotti, dando così origne nel 1792 al  Buttonwood Agreement.

New York Stock Exchange
New York Stock Exchange

Trinity Church

Trinity Church anche se non è proprio su Wall Street merita sicuramente una visita.
E’ strano l’accostamento di questa chiesa in stile gotico, che era ernome per gli standard dell’epoca in cui fu costruita, parliamo del 1697, con gli enormi grattacieli che la circondano.
Bruciata drante la rivoluzione americana nel 1776 e successisavemente ricostruita, era un simbolo di benvenuto per le navi che appordavano al porto di New York grazie al suo campanile.
All’esterno un importante cimitero accoglie i padri fondatori , Alexander Hamilton, e Robert Fulton, l’inventore del battello a vapore.

Trinity Church
Trinity Church

Vuoi andare anche tu alla scoperta di Wall Street e della Grande Mela?
Tu prepara le valigie, al resto ci penso io!

Intanto puoi trovare qualche spunto interessante e andarti a segnare i luoghi top acquistando la guida di New York ti basta cliccare sull’immagine qui sotto.

Oppure guarda qualche idea di viaggio che ho selezionato per te!
VIAGGI NEW YORK