Seleziona una pagina

L’Arabia Saudita è conosciuta principalmente per la sua posizione strategica nella penisola araba e per il suo ruolo nel mondo dell’energia.

Tuttavia, questo paese è anche ricco di bellezze naturali e culturali che meritano di essere scoperte.

Tra queste, AlUla si distingue per la sua incantevole bellezza e i suoi tesori nascosti.

Vuoi scoprire AlUla, la gemma preziosa dell’Arabia Saudita?
Allora continua a leggere, il tuo viaggio inizia da qui

Elefant Rock

L’incantevole bellezza di Alula

AlUla è una regione situata nella parte nord-occidentale del Paese.Il paesaggio è caratterizzato da montagne, canyon, oasi e falesie.

La bellezza di questo luogo è sorprendente, grazie alle forme naturali delle rocce, alle profondità dei canyon e ai colori delle distese sabbiose.

Inoltre, l’area è ricca di flora e fauna, tra cui il lupo del deserto, la volpe, il falco pellegrino e il gufo reale.

Un viaggio ad AlUla è un’esperienza indimenticabile che unisce la bellezza della natura selvaggia con la storia e la cultura dell’Arabia Saudita.

Durante il viaggio, è possibile visitare i siti archeologici e immergersi nella storia del Paese, ma anche esplorare la natura e godere della bellezza del paesaggio.

Inoltre, ci sono molte attività da fare, come l’escursionismo, i giri in mountain bike o in cammello, l’osservazione della fauna selvatica e lo stargazing.

tombe ad AlUla

 Alla scoperta dei tesori nascosti di AlUla

AlUla è anche un tesoro culturale che vale la pena scoprire.

La regione ha una lunga storia che risale a migliaia di anni fa, e ci sono molti siti archeologici che testimoniano questa antica civiltà.

A Hegra ci sono molti luoghi da visitare per apprezzare la ricchezza della storia e della cultura nabatea. 
Il Forte di Hegra è stato costruita nel 106 d.C. dal re nabateo Rabb’a al-Malik, come parte del sistema di difesa della città. Il Forte di Hegra rappresenta un esempio straordinario di architettura militare nabatea e costituisce uno dei principali punti di interesse del sito archeologico. Inoltre offre anche una vista panoramica sulla valle circostante, che lo rende uno dei luoghi più pittoreschi del sito.
La Tomba di Lihyan è considerata uno dei migliori esempi di architettura funeraria preislamica nella regione e un importante esempio dell’arte e dell’architettura dei Lihyaniti. La tomba è stata scoperta nel 1950 ed è stata oggetto di scavi e restauri negli anni successivi.

Dadan è stata la capitale del regno di Dadan, una civiltà araba che ha prosperato nell’area tra il IX e il VI secolo a.C.
Ci sono diverse caratteristiche che rendono Dadan un sito archeologico speciale e di grande importanza storica e culturale.

In primo luogo, Dadan è uno dei pochi siti archeologici dell’Arabia Saudita che contengono resti di una civiltà antica ben documentata. Le ricerche archeologiche hanno permesso di scoprire una vasta area di insediamenti urbani, che comprende palazzi reali, templi, fortificazioni, tombe e sistemi di irrigazione.

In secondo luogo, i resti di Dadan testimoniano la grande importanza che la regione ha avuto per le rotte commerciali dell’antichità. Dadan era un importante centro di commercio, grazie alla sua posizione strategica lungo le rotte di scambio di spezie, incenso, oro e pietre preziose tra l’Arabia, l’India e la Mesopotamia.

Infine, Dadan ha anche un grande valore culturale, poiché le iscrizioni antiche trovate nel sito contengono importanti informazioni sulla vita e la cultura della civiltà di Dadan. Queste iscrizioni, scritte in antico alfabeto sudarabico, parlano di guerre, di relazioni diplomatiche con altre civiltà e di culti religiosi.
Tutto questo fa di Dadan un sito archeologico unico e straordinario che offre ai visitatori una preziosa finestra sulle antiche civiltà dell’Arabia Saudita.

Jabal Ikmah è un’area di canyon che contiene petroglifi antichi risalenti a migliaia di anni fa. Il sito è stato scoperto solo di recente, negli anni ’90, ed è stato aperto al pubblico solo recentemente.

I petroglifi di Jabal Ikmah sono costituiti da incisioni rupestri su grandi massi di granito. Questi disegni, realizzati con tecniche di graffito, raffigurano animali, figure umane, simboli e scritte in antico alfabeto sudarabico. Gli studiosi ritengono che i petroglifi risalgano al periodo pre-islamico, ovvero al I millennio a.C. e al I millennio d.C.

Il sito di Jabal Ikmah ha un grande valore storico e culturale e fornisce importanti informazioni sulla vita e la cultura delle antiche tribù dell’Arabia Saudita. Inoltre, il sito è anche un’importante attrazione turistica per la regione, grazie alla sua bellezza naturale e alla sua importanza storica e culturale. Il governo dell’Arabia Saudita ha investito nella conservazione e nella promozione di Jabal Ikmah, con l’obiettivo di farne uno dei principali siti turistici dell’Arabia Saudita.

Elephant Rock (Jabal Al-Fil) è uno dei siti più iconici di AlUla.  Si trova a circa 12 km a sud della città e deve il suo nome alla sua forma che ricorda un elefante sdraiato.

La roccia è alta circa 50 metri e ha una forma insolita e imponente che ha attirato l’attenzione di visitatori e turisti. La roccia ha anche un’importanza storica e culturale, poiché è stata usata come punto di riferimento per i viaggiatori e come sito di preghiera per secoli.

Negli ultimi anni, Elephant Rock è diventato una popolare attrazione turistica. 

La città vecchia di AlUla (Old Town) è un’area di grande interesse storico e culturale. Qui ci sono numerose case in pietra che risalgono al XIX secolo e che rappresentano un importante esempio di architettura tradizionale saudita.

Tra i luoghi di maggior interesse della città vecchia ci sono:

  • La fortezza di AlUla: una grande fortezza in pietra costruita nel XVIII secolo per proteggere la città dagli attacchi dei nomadi. La fortezza offre una vista panoramica sulla città e sulla valle circostante.
  • La casa di Zamil: una delle case più antiche e grandi della città vecchia, costruita nel 1890. Questa casa in pietra è stata restaurata e trasformata in un museo che espone oggetti e abiti tradizionali della cultura saudita.
  • Il mercato di AlUla: un mercato tradizionale che offre una vasta gamma di prodotti artigianali, tessuti, spezie e cibo locale.
  • La moschea di Al-Mi’raj: una moschea antica che risale al XVIII secolo. È considerata una delle più antiche moschee dell’Arabia Saudita e presenta un’architettura tradizionale con un grande cortile centrale.

Inoltre, ci sono anche molte altre case in pietra e edifici storici da vedere nella città vecchia di AlUla. Questa zona è un’importante attrazione turistica che permette ai visitatori di immergersi nella cultura e nella storia dell’Arabia Saudita.

iscrizioni a Jabal Ikmah

Vuoi andare anche tu alla scoperta di AlUla in un meraviglioso viaggio in Arabia Saudita?

TU PREPARA LE VALIGIE, AL RESTO CI PENSO IO!

COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE UNA PROPOSTA DI VIAGGIO PERSONALIZZATA

11 + 9 =

Nell’attesa puoi acquistare la guida dell’Arabia Saudita e tanto altro scegliendo tra i prodotti che ho selezionato per te!

Non dimenticare di proteggere il tuo sogno ed il tuo viaggio con Columbus Travel

GUIDA GRATUITA TRAVEL PLANNER - SOGNO VIAGGIANDO

Scarica GRATIS la mia guida

DIVENTA TRAVEL PLANNER E LAVORA IN LIBERTA'

You have Successfully Subscribed!

GUIDA GRATUITA TRAVEL PLANNER - SOGNO VIAGGIANDO

DIVENTA TRAVEL PLANNER E LAVORA IN LIBERTA'

You have Successfully Subscribed!