Seleziona una pagina

E’ arrivato finalmente il  momento di trascorre una vacanza DI LUSSO a Dubai.

Gli Emirati Arabi sono conosciuti per esser diventati nel corso degli anni la capitale dello sfarzo mondiale e dove i migliori brand dell’hotellerie, i musei più importanti (tra cui il Louvre), ed i marchi di prestigio più assoluto, come la Ferrari, hanno creato delle esperienze oltre ogni limite.

Forse ti chiederai come ha fatto un Paese per la maggior parte desertico a diventare una delle destinazioni più richieste al mondo, bella domanda… cercherò di rispondere anche a questa curiosità nell’articolo.

Sei pronto a partire per andare alla scoperta di Dubai con le sue immancabili esperienze senza dover fare quarantena o isolamento né all’arrivo negli Emirati, né al ritorno in Italia?

Allora continua a leggere per sapere tutto, ma proprio tutto quello che ti aspetta… il tuo viaggio inizia da qui

Dubai

Emirati Arabi, informazioni generali

Gli Emirati Arabi occupano una parte della Penisola Araba con clima arido e caldo durante tutto l’anno. 

Sono composti da sette emirati: Abu Dhabi, Ajman, Dubai, Fujaira, Ras al-Khaima, Sharja e Umm al-Qaywayn che nel passato ebbero uno stretto legame con il Regno Unito a causa di molteplici storie di pirateria.

Ecco che dopo la Seconda Guerra mondiale, alla fine degli anni ‘50 e negli anni ‘60, è stato scoperto l’oro nero, il petrolio, proprio ad Abu Dhabi e Dubai.

Da allora la crescita economica è diventata esponenziale, facendo diventare Dubai la New York del Golfo Persico.

Souk Madinat Jumeirah - Dubai

Perchè andare a Dubai

I motivi per visitare Dubai sono molteplici, dalle architetture futuristiche allo shopping sfrenato, passando per una full immersion della cultura berbera fino ad arrivare alle spa eccezionali.

Qualsiasi sia il motivo della tua visita, e qualsiasi siano i tuoi desideri qui troverai ciò che cerchi.

Splendide spiagge che sorgono davanti agli edifici e i grattacieli super moderni della Dubai Marina in cui trovare qualsiasi tipo di servizio.

A pochi chilometri invece il souq, ricco di spezie, profumi e artigianato, trova spazio nella zona più pittoresca e antica di Bastakyia e Deira.

Cerchi un’esperienza indimenticabile?
Il dune bushing al tramonto tra le dune del deserto seguito da una cena berbera in un campo tendato ad osservar le stelle è proprio quello che fa per te!

Non ti basta tutto questo?
Preparati perché sta prendendo vita Dubailand, un luogo magico per divertirsi, due volte più grande di Disney World. 

Nell’attesa per il divertimento dei più grandi, il Dubai Mall offre una immensa selezione di negozi tra cui scegliere per fare acquisti di ogni tipo. Si tratta del più grande centro commerciale del mondo.

Il primo ottobre 2021 infine è prevista l’apertura ufficiale di EXPO 2020, la manifestazione che si terrà fino a fine marzo 2022, promette già ai suoi visitatori tanti eventi eccezionali!

Safari nel deserto - Dubai

La mia Bucket List per il tuo viaggio a Dubai

Scegliere che cosa vedere e fare a Dubai dipende molto da quanti giorni hai a disposizione oltre ai tuoi interessi personali. 

Di seguito la mia bucket list, o meglio la lista dei desideri, che ognuno dovrebbe scrivere e spuntare.

Sei pronto per iniziare?
Allora prendi carta e penna, oppure salvati l’articolo per consultarlo ogni volta che vorrai.

    1. BURJ KHALIFA, il grattacielo più alto al mondo, con ben 829 metri d’altezza, fino al 2011 conosciuto come Burj Dubai, si trova nella parte centrale del Downtown, a poca distanza dal Lago Burj.
      Impossibile non salire fino alla terrazza panoramica al 124mo piano, At The Top, per ammirare la città sottostante e le isole artificiali The Palm Islands.
      Di certo non poteva trovarsi di fronte altro che una fontana (che propone spettacoli di luci e suoni, stile Bellagio di Las Vegas) che anch’essa non battesse il record di fontana più grande al mondo, sarebbe stato disdicevole 😉
    2. DUBAI MALL, il centro commerciale più vasto al mondo, siamo infatti nella terra dello sfarzo, dl lusso e dell’opulenza, con i suoi 1200 negozi merita sicuramente una visita.
      Se non sei interessato allo shopping percorri comunque il Metro Link Bridge da cui puoi ammirare il favoloso Burj Khalifa in tutta la sua maestosità e goditi il fascino di camminare tra migliaia di pesci nell’ Acquarium.
    3. GLOBAL VILLAGE è molto diverso da ciò che puoi trovare a Dubai. Si tratta infatti di un villaggio che ricrea le tradizioni, il cibo e l’architettura di 90 paesi.
      E’ un attimo passare dalle Hawaii al Giappone per poi arrivare in Grecia, senza trascurare appunto gli Emirati Arabi.
    4. SKI DUBAI è davvero pazzesca! La pista di 400 metri in cui è possibile sciare sulla neve mentre fuori hai il deserto… come altro potresti definire un contrasto simile?
      Solo a Dubai all’interno del Mall of Emirates puoi scegliere tra cinque diversi percorsi, adatto a chiunque anche ai bambini con la slitta.
    5. DUBAI FRAME, la super cornice inaugurata nel 2018, uno dei luoghi più instagrammati al mondo, è anche la sede del Past Dubai Gallery, un museo che riguarda la storia della città stessa.
      Sali in cima alla cornice per avere una vista mozzafiato in soli 75 secondi!
    6. MUSEUM OF DUBAI  è allestito all’interno del Forte Al Fahidi, un vero reperto storico, nata come casa di nobili nel ‘700, divenne poi trasformata e utilizzata per usi militari. A completamento di questa location si trovano un dhow autentico (imbarcazione tipica della penisola araba in legno) e un arish, una vera e propria casa tradizionale di palme.
    7. DUNE BUSHING nel deserto tra le dune ambrate dalla luce del sole al tramonto è sicuramente un’esperienza emozionante. Che sia in fuoristrada o a dorso di un cammello ti ritroverai immerso dalla vastità del deserto.
      A seguire una cena berbera in un campo tendato, accompagnata da shisha, tè e danze tradizionali, sotto lo scintillio delle luminose stelle, non può essere che la conclusione ideale della giornata.
    8. PALM JUMEIRAH l’isola a forma di palma costellata di hotel lussuosi e ville superlative che garantiscono un accesso diretto alla spiaggia.
      Chi decide di trascorrere la sua vacanza qui ricerca il meglio e sa che per averlo bisogna pagare il giusto prezzo.
      Per chi non può permettersi di soggiornare qui dall’Hotel Atlantis parte la Monorail che percorre tutto il tronco della palma.
    9. BURJ AL ARAB hotel di extra lusso per persone che vogliono sfoggiare tutta la loro ricchezza.
      I suoi 28 piani creano la struttura a vela che regala una bella vista dallo Skyview Bar.
      E’ diventato un simbolo di Dubai e si può ammirare in tutto il suo splendore dalla spiaggia più bella di Jumeirah, La Mer.
    10. DEIRA, BASTAKIYA, MOSCHEA DI JUMEIRAH  sono luoghi imperdibili per scoprire il lato più autentico di Dubai.
      Raggiungere Deira, il quartiere caratterizzato da un mix culturale unico, con una crociera in dhow sul Creek, cenando a bordo al tramonto, è molto piacevole.
      Da visitare il Souq dell’oro, con i suoi gioielli e le pietre preziose, oltre alla casa museo di un importante mercante di perle, la Heritage House.
      Bastakiya
      è il quartiere persiano con le sue case di pescatori e commercianti caratterizzati dai tetti posizionati in modo che creino una ventilazione adeguata all’interno, i cosiddetti barjeel.
      Infine, la Moschea di Jumeirah, l’unica visitabile dai non musulmani, con la sua pietra bianca e i due minareti che svettano in cielo è un tripudio di bellezza.
      Al tramonto i raggi del sole donano all’edificio un favoloso color rosa.
Dubai Frame

Covid-19 modalità di accesso a Dubai e rientro in Italia

NORMATIVA ITALIANADal 31 agosto al 25 ottobre 2021

Sono autorizzati gli spostamenti per motivi di turismo verso gli Emirati Arabi, che rientrano nei Paesi dell’elenco D.

Per accedere a Dubai:

  1. All’imbarco all’aeroporto di partenza, essere in possesso dei risultati di un test PCR (tampone) effettuato nelle 72 ore precedenti, in assenza del quale il passeggero non sarà ammesso a bordo.
  2. Essere in possesso di un’assicurazione sanitaria internazionale valida negli EAU, che copra eventuali spese relative a test, quarantena e/o trattamenti (incluso il ricovero ospedaliero), legati anche al Covid-19.
  3. Considerati i costi particolarmente elevati delle strutture sanitarie locali, si raccomanda vivamente a tutti i passeggeri in arrivo a Dubai di munirsi di una polizza assicurativa che copra, fra l’altro, i costi di eventuali cure, analisi, periodi di quarantena, ricoveri, nonché rimpatri legati anche all’infezione da Covid-19.
  4. All’arrivo a Dubai tutti i passeggeri saranno sottoposti a misurazione della temperatura e potranno essere sottoposti a nuovo test PCR. Coloro in possesso di un tampone con esito negativo, ma che all’arrivo presentino sintomi compatibili con il Covid-19, saranno sottoposti a nuovo tampone.
  5. Laddove il tampone dovesse fornire esito positivo, gli interessati saranno tenuti ad osservare un periodo di quarantena secondo le indicazioni che verranno fornite sul posto dalle Autorità locali. La quarantena potrà essere disposta sia al domicilio, che in apposita struttura dedicata o in ospedale.
  6. Prima di lasciare l’aeroporto sarà necessario scaricare e registrare i propri dettagli sull’app “COVID-19 DXB”.
  7. Durante il soggiorno tutti dovranno attenersi alle misure previste per ridurre il contagio da Covid-19 (mascherine, distanziamento fisico di 2 metri, lavaggio frequente delle mani).

Per rientrare in Italia:

  1. Compilare un formulario on-line di localizzazione (denominato anche digital Passenger Locator Form (dPLF)  e presentarlo, sul proprio dispositivo mobile o in versione cartacea, al vettore al momento dell’imbarco, e a chiunque sia preposto a effettuare i controlli.
  2. Presentare al vettore, all’atto dell’imbarco, e a chiunque sia deputato a effettuare i controlli, la certificazione “verde” COVID-19, rilasciata al completamento del ciclo vaccinale ovvero certificazione equipollente, emessa dalle autorità sanitarie competenti a seguito di vaccinazione validata dall’EMA (Agenzia Europea per i Medicinali).
  3. Presentare al vettore, all’atto dell’imbarco, e a chiunque sia preposto a effettuare i controlli, un certificato che attesti il risultato negativo di un test molecolare o antigenico, condotto con tampone, effettuato nelle settantadue (72) ore precedenti l’ingresso in Italia, da mostrare a chiunque sia preposto ad effettuare questa verifica. 

Fonte: Viaggiare Sicuri 

Raccomando di verificare sempre le disposizioni normative che possono subire variazioni considerevoli repentinamente e che sono le uniche sempre attendibili.

Uomo con falco - Dubai

Vuoi andare anche tu alla scoperta del lusso di Dubai magari inserendola in un affascinante viaggio negli Emirati Arabi?

TU PREPARA LE VALIGIE, AL RESTO CI PENSO IO!

COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE UNA PROPOSTA DI VIAGGIO PERSONALIZZATA

1 + 6 =

Nell’attesa puoi acquistare la guida degli Emirati Arabi e tanto altro scegliendo tra i prodotti che ho selezionato per te!

Non dimenticare di proteggere il tuo sogno ed il tuo viaggio con Columbus Travel

GUIDA GRATUITA TRAVEL PLANNER - SOGNO VIAGGIANDO

Scarica GRATIS la mia guida

DIVENTA TRAVEL PLANNER E LAVORA IN LIBERTA'

You have Successfully Subscribed!

GUIDA GRATUITA TRAVEL PLANNER - SOGNO VIAGGIANDO

DIVENTA TRAVEL PLANNER E LAVORA IN LIBERTA'

You have Successfully Subscribed!